RSS

Appartamento,giardino…dove tenerlo? Di cosa ha bisogno realmente?

22 Giu

Molto spesso si sentono frasi del tipo “Io vivo in appartamento,quindi posso prendermi solo un cane piccolo” oppure “Ho sempre desiderato un cane ma non ho di giardino..”… In realtà ci si dovrebbe concentrare ben su altri aspetti prima di adottare un cane. Sicuramente il giardino è una cosa positiva,ma il luogo in cui vive non è da mettere al primo posto. Per esempio vi sono cani grandi che si adattano perfettamente all’appartamento,e non parlo di taglie medie,parlo di Alani. Per via del loro temperamento mite e della loro pigrizia stanno più tranquilli ad esempio di un cane piccolo quale può essere un Jack Russel. Sicuramente un minimo di spazio ci vuole per un cane così grande (in casa il cane dovrebbe avere una piccola zona sua,dove c’è la sua cuccia. E’ un luogo in cui si può rilassare senza essere disturbato) ma il giardino non è indispensabile.Non è indispensabile per nessun cane,in realtà,anche se i cani vivaci (indipendentemente dalla taglia) sono un pò più difficili da tenere in casa. Quello che conta innanzitutto è il tempo a disposizione: il cane va portato fuori almeno tre volte al giorno (più alcune altre per i bisogni,se si sta in appartamento) e la durata delle passeggiate dipende dal cane. Per esempio i Border Collie richiedono molta attività fisica (oltre che mentale),per cui per tenerne uno ci vuole davvero molto tempo da dedicargli. Al contrario il Carlino è pigro e tranquillo..tre passeggiate brevi vanno più che bene. Specialmente per cani vivaci o grandi, portarli a spasso è indispensabile, non si possono lasciare tutto il giorno in casa. (Poi ogni cane è diverso, le descrizioni delle razze che troviamo in internet sono sempre molto generali…. ) Oltre alle passeggiate c’è il gioco,l’educazione,la cura,tutte cose che richiedono tempo.

Il tempo è indispensabile perchè ciò che desidera il cane è stare con il padrone,dalla passeggiata,al gioco,al semplice stare nella stessa stanza o sdraiarsi ai tuoi piedi mentre guardi la tv…Attraverso alcuni esperimenti si è visto che un cane ,lasciato solo in una zona recintata diventava subito inattivo,senza giocare annusare ,senza far nulla..Invece in presenza di un uomo(anche se questo rimaneva fermo,passivo) il cane si mostrava decisamente più attivo(Anders Hallgren,L’educazione mentale del cane).Questo per dire che un cane, lasciato in giardino tutto il giorno,non si mette a correre avanti e indietro da solo o a giocare o ad esplorare: si annoia terribilmente,anche se dispone di un giardino enorme… Purtroppo tante persone fanno proprio così: prendono un cane,magari perchè lo vogliono da guardia,si limitano a dargli cibo, acqua e un cuccia in giardino,alle volte addirittura lo legano alla catena.Oltre a stare via gran parte della giornata(o comunque in casa lasciando il cane fuori),pensano che il cane stia benissimo così…

Riporto un pezzo tratto da “Dritto al cuore del tuo cane” di Angelo Vaira:

“Tieni il cane i casa,vicino a te,non in giardino: il cane è un animale sociale e, se potesse parlare, ti direbbe chiaramente che preferisce passare il tempo accanto alla tua poltrona,mentre leggi il giornale,piuttosto che in giardino tutto solo.Alcune persone mi dicono”Ma cosa può desiderare di più il mio cane?! Ha a disposizione un giardino che sembra un parco!”. Sentirsi parte di un gruppo,ecco cosa desidera! Non gli è congeniale rimanere solo. Infatti i cani che vivono in giardino isolati sono di solito molto tristi e passano la maggior parte del tempo dietro la porta di casa, ad aspettare che qualcuno esca.Inoltre per un cane di grossa taglia non ci vuole una casa grande ma un cuore grande o piuttosto una mente aperta: i cani grandi spesso sono, proprio perchè grandi, risparmiatori di energie e si adattano alla vita di casa molto meglio dei consimili piccoli e temerari. Un altro elemento imprescindibile è il fattore tempo.Non è solo importante la qualità, ma anche la quantità. Non raccontiamoci storie. Il tuo cane ha bisogno di te.Lo sanno bene gli istruttori cinofili: se il cane vive in casa raggiunge prima e con più facilità molti risultati. Più tempo trascorri con lui ,anche senza fare nulla assieme,nella stessa stanza,migliore sarà la vostra relazione. ….” (http://angelovaira.it/blog/cane-in-casa-o-cane-in-giardino/)

Prima di decidere di prendere un cane e sceglierlo, poi, oltre al tempo bisogna valutare molte altre cose. Se si adatterebbe al nostro stile di vita,se siamo in grado di educarlo, di gestirlo e occuparcene al meglio. Se abbiamo voglia di portarlo spasso,di prenderci cura di lui,per esempio del suo pelo (se fosse un cane a pelo lungo) e quali attività vogliamo fare con lui, che carattere vogliamo che abbia.Che aspetto vorremmo che avesse (l’aspetto è l’ultima cosa ta tenere in considerazione..). Decidere se prendelo in allevamento,quindi di razza, o in canile. Anche per i meticci è possibile capire più o meno che tipologia di cane è, o che incrocio, e se lo si prende adulto si vede subito che carattere ha. In alcuni canili per esempio c’è la possibilità di portare il cane a spasso per un periodo,per conoscerlo meglio.Oppure si può consultare un educatore cinofilo che valuta se il cane è adatto e segue la famiglia per i primi mesi dell’adozione.

RIASSUMENDO:
-Qualsiasi cane piccolo,medio,grande o gigante può vivere in appartamento.
E’ più difficile tenerci cani vivaci,indipendentemente dalla taglia.(Spesso i cani grandi sono anche i più tranquilli)
-Bisogna però rispettare le sue esigenze,i suoi bisogni
, che in parte variano da cane a cane(attività fisica,attività mentale,passeggiate all’aria aperta,gioco,educazione,comprensione) e per riuscirci ci vuole tempo da dedicare al cane ogni giorno.
-Il cane non va scelto per la taglia e l’aspetto esteriore
(Es: Erroneamente si pensa che un Pinscher essendo piccolo dia pochi problemi,ma in realtà sono cani molto vivaci) ,ma prima di tutto per il carattere!
Il giardino se lo si ha perchè non sfruttarlo? Stare un pò fuori con il cane,fare delle belle attività…Ma ciò non significa che non c’è bisogno di portarlo a spasso. Le tre passeggiate quotidiane si fanno sempre,indipendentemente dal luogo in cui vive il cane,anche se fosse un giardino kilometrico!
Ciò che desidera il cane è stare assieme al padrone,più tempo passi con lui meglio è! “Tieni il cane in casa” si riferisce a quello. Il cane preferisce stare dentro con noi che fuori da solo,ma appunto la cosa che cerca è la nostra vicinanza..Quindi non interpretate male il messaggio di Angelo Vaira, focalizzandovi solo sul luogo! Se uno ha l’abitudine di dormire in giardino(scherzo eheh) e stare molto fuori all’aria aperta certamente il cane in queste occasioni può stare in giardino,anzi deve.Certamente respirare un pò d’aria fresca fa bene ad entrambi.

“Non crediate che sia crudele tenere un cane in un appartamento cittadino: l a sua felicità dipende soprattutto dal tempo che potete trascorrere con lui, dal numero di volte che vi può accompagnare nelle vostre uscite; al cane non importa nulla aspettare per ore e ore davanti alla porta del vostro studio, se poi ne avrà in premio dieci minuti di passeggiata al vostro fianco. Per il cane l’amicizia personale è tutto. Ricordate però che in questo modo vi assumete un impegno tutt’altro che lieve, perché dopo e’ impossibile rompere l’amicizia con un cane fedele, e darlo via equivale a un omicidio.”  (Konrad Lorenz)

Articoli sull’argomento: http://animalweb2003.altervista.org/Cani/Preparativi/CasaGiardino.php

Ottimo l’articolo di Valeria Rossi “Quale cane in quale casa e con quale stile di vita?”

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su giugno 22, 2011 in Gestione

 

2 risposte a “Appartamento,giardino…dove tenerlo? Di cosa ha bisogno realmente?

  1. Roberta

    agosto 28, 2014 at 4:25 pm

    Avendo la fortuna di avere un giardino ho avuto l’opportunità di dedicare un’area al mio cane, un pastore tedesco. Ho trovato online questo sito http://www.perilcane.it/ dove ho potuto scegliere la cuccia e qualche accessorio, e vedere la sua soddisfazione mi rende a mia volta soddisfatto del lavoro fatto per lui.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: